Tiglio miele artigianale: tutti i benefici del miele Merusi

Il miele di tiglio è una delle tipologie più apprezzate dagli amanti del miele. Dal gusto intenso e avvolgente, il miele di tiglio è perfetto sia per accompagnare i momenti dolci della giornata, come sostitutivo dello zucchero, oppure per dare ancora più gusto ai formaggi.
Il tiglio può essere sia selvatico che ornamentale, ed è molto diffuso in boschi, parchi e giardini. In particolare si può trovare sui terreni collinari. Si tratta di una pianta longeva, che può vivere fino a diverse centinaia di anni e si può riconoscere per i suoi graziosi fiori dal colore giallo pallido e dal loro profumo intenso.
Da Merusi 1876 è possibile trovare dell’ottimo tiglio miele artigianale, che potrà essere utilizzato a colazione, spalmato su una fetta di pane, o durante un aperitivo, insieme a formaggi del territorio.

Caratteristiche del miele di tiglio artigianale

Il miele di tiglio ha un gusto davvero memorabile: intenso, mentolato, pieno. Viene molto spesso apprezzato sia da chi ama spalmarlo su una fetta biscottata, sia da chi invece preferisce scioglierlo in una tisana calda, ma anche da chi cerca un miele dal sapore deciso da abbinare ai formaggi in un tagliere da aperitivo. Insomma, il tiglio miele è perfetto per ogni momento della giornata!
Il miele al tiglio ha un colore dorato, molto vivace, ed è particolarmente denso. Sembra quasi uno sciroppo, ma rispetto ad altre tipologie di miele, come ad esempio quello al castagno, è più dolce, pur presentando alcune note mentolate e balsamiche.
Il miele al tiglio fa pensare a una tranquilla e piacevole passeggiata in montagna, quando l’aria fresca ci riempie i polmoni. 

Tiglio miele: le proprietà

Il miele al tiglio, come qualsiasi tipologia di miele, è un energetico naturale. Fa bene all’umore ma anche alla salute. Il miele al tiglio infatti aiuta a prevenire alcune malattie. Si tratta infatti di un potente antinfiammatorio, e ha proprietà lenitive e calmanti. Se si assume del miele di tiglio durante i vari malanni stagionali, in presenza di tosse o mal di gola, si prova un immediato sollievo. Infatti aiuta a contrastare la tosse, secca o grassa, e svolge una potente azione mucolitica. Il miele di tiglio contiene flavonoidi che hanno una funzione antibatterica, quindi un cucchiaio quando si sta male può aiutare la pronta guarigione.

Inoltre, il miele al tiglio aiuta anche in caso di dolori allo stomaco soprattutto quando viene sciolto in una bevanda calda, ma non troppo, come una tisana. Inoltre, è ricco di vitamine, minerali, acidi organici e proteine, tutte sostanze fondamentali per il nostro organismo.

Miele al tiglio: come utilizzarlo in cucina

Il miele al tiglio è molto utilizzato anche in cucina. Può infatti sostituire lo zucchero in alcune preparazioni, all’interno di torte o per zuccherare una tisana o un caffè. L’importante però è usarlo con moderazione, ma soprattutto scegliere solo miele che sia ottenuto da lavorazioni artigianali. In questo modo si avrà la certezza che le caratteristiche del miele sono state mantenute.
Il miele al tiglio è ottimo anche con tutte le preparazioni che prevedono l’utilizzo di salvia. Inoltre, è consigliato per accompagnare alcuni formaggi come il Parmigiano Reggiano o i formaggi stagionati. Si può anche utilizzare per dolcificare la frutta cotta o le macedonie.
Alcuni lo usano anche per la preparazione di pesce, in particolare lo sgombro, che viene cotto al cartoccio insieme ad erbe aromatiche e miele di tiglio
Da Merusi 1876, nelle botteghe di Parma e Sala Baganza, così come nello shop online, si potrà trovare dell’ottimo tiglio miele artigianale da acquistare per se stessi o da regalare.

Pin It on Pinterest

Share This